Icona di VideoPad Video Editor

VideoPad Video Editor

Editor multimediale per la creazione, la modifica e la conversione di filmati nelle estensioni comuni

Voto (226 voti)

Licenza: Versione di prova

Autore: NCH Software

Versione: 8.91

Compatibile con: Windows

Voto

Licenza

(226 voti)

Versione di prova

Autore

Versione

NCH Software

8.91

Compatibile con:

Windows

Creazione e modifica di filmati con semplicità e rapidità: questo è lo spirito di VideoPad Video Editor, concesso in licenza gratuita insieme a decine di tracce già pronte da riutilizzare a piacimento.

Mai desiderato di comporre un proprio video? Con VideoPad chiunque può riuscirci, senza la necessità di impiegare troppo tempo nello studio dell'interfaccia. Non si tratta di un programma perfetto, ma rispecchia al 100% la fascia di pubblico per cui è stato creato, ovvero quella dei neofiti. Nonostante il programma strizzi l'occhio ai meno esperti, comunque, le funzionalità sono complete e non mancano alcuni accenni alla modifica di parametri avanzati, oltre alla possibilità di inserire filtri ed effetti per trasformare le proprie clip in un lavoro coerente e piacevole da guardare.

L'installazione di VideoPad è molto facile: come di consueto è richiesta l'accettazione dei termini di utilizzo, che come avviene per qualsiasi programma di tipo freeware (quindi non open source) impediscono la ridistribuzione del software o la sua vendita. Dopo aver completato il processo, e dopo aver avviato per la prima volta il programma, ci si troverà di fronte ad un'interfaccia tutto sommato semplice da capire, anche se alcune funzioni potrebbero mettere in difficoltà chi proprio non si è mai occupato di nulla che possa essere ricondotto all'editing video. Fin dalle prime prove ci si accorge che, a patto di lavorare con criterio e magari avere una determinata esperienza sul campo, VideoPad Video Editor potrebbe essere utilizzato per delle produzioni video semi-professionali, o addirittura professionali con il supporto dell'attrezzatura adeguata.

La schermata principale del programma è suddivisa in piccole sotto-finestre, ognuna con la propria funzione specifica. La distribuzione e la gestione delle impostazioni di base è abbastanza personalizzabile, e si può scegliere cosa visualizzare nell'interfaccia e cosa nascondere. Quest'ultima è una buona opportunità per chi si focalizza sull'uso di pochi strumenti frequenti, trascurando caselle di interazione che occupano spazio inutilmente. Nella parte alta della schermata sono presenti i menu a tendina, per l'accesso alle operazioni da effettuare direttamente sul file. Di fianco si trovano i parametri da regolare manualmente, le liste di filtri ed effetti, alcune scorciatoie per l'accesso rapido e un collegamento alle varie guide in linea. Queste possono essere utilizzate online e offline, a patto che siano state scaricate nell'apposita cartella durante l'installazione (un processo che dovrebbe avvenire automaticamente).

L'equilibrio fra audio e video si può gestire separatamente, quindi non ci saranno problemi se si vorrà traslare la traccia audio rispetto alle immagini, o magari comprimerne le tonalità e cambiarne la velocità di esecuzione. Stesso discorso per la sezione video, che tramite una visualizzazione chiara ed estesa può essere editata con particolari aperture e chiusure. Per chi desidera creare delle guide multimediali è molto interessante la funzione "record narration", con cui basterà collegare un microfono e lasciar scorrere il video, parlando nei punti esatti in cui si vogliono inserire determinate informazioni vocali.

I formati supportati sono davvero numerosi: tra questi troviamo AVI, MOV, FLV, MP4, 3GP, M4V e tanti altri. Anche la scelta di formati per immagini e registrazioni audio è ben fornita. Il peso sull'hardware non è eccessivo, ma il programma tende a rallentare quando i video in editing superano una certa soglia di durata, o semplicemente quando si prova a lavorare su molte tracce simultaneamente.

Pro
  • Interfaccia pulita e personalizzabile secondo le proprie esigenze
  • Grande quantità di formati supportati, dai più comuni ai meno diffusi
  • Template audio, filtri ed effetti già pronti all'uso
  • Funzioni specifiche, studiate appositamente per i vari ambiti del video editing
  • Licenza gratuita senza limiti di utilizzo
Contro
  • Piccole difficoltà nella gestione di tracce video simultanee

Screenshots di VideoPad Video Editor